Perché?

Posted On 22 agosto 2007

Filed under Senza categoria

Comments Dropped leave a response

S: Mi hai mostrato la gioia e il dolore; l’amore e l’odio; il piacere e la sofferenza. Ora io ti chiedo: perché?
T: Amico mio, non ti rendi conto di ciò che mi stai chiedendo? Perché deve esserci sempre un perché?
S: Come? Non ti seguo…
T: Stai cadendo nel comune errore di molti esseri umani che cercano una spiegazione superiore dietro ad ogni evento. In realtà
     spesso e volentieri le cose accadono e basta, bisogna solo accettarle come dati di fatto.
S: Perdonami, caro Tempo, ma a mio parere  tuo atteggiamento è puro fatalismo…
T: Fatalismo, Spazio? No amico. Io e te siamo esseri eterni ed infiniti, perciò termini come destino, fato e fortuna non ci si
     addicono. Forse un essere umano può essere fatalista, ma quanto a me, ritengo che invece di perdere tempo a chiedersi
     il come e il perché ogni essere umano dovrebbe ricordarsi che in fondo, nonostante tutte le sue capacità da essere superiore,
     c’è una sola cosa che sa fare veramente bene: VIVERE.
 
(William S. Carter, tratto da Dialogo tra Spazio e Tempo)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...