News from Hamburg, cap.2!

Posted On 12 settembre 2008

Filed under Senza categoria

Comments Dropped one response

 
Mi avvio ormai verso il primo mese di residenza in terra crucca.
Commento generale: beh, poteva andare peggio.
No, sinceramente, questo mese mi è letteralmente volato. Sarà che, tra una cosa e l’altra, sono sempre abbastanza impegnato, ma proprio non mi sono accorto che il tempo passava.
Ormai mi sono abituato al paesaggio circostane, una bella città verde e spaziosa, e QUASI abituato a cucinare (ok, lo ammetto, un paio di volte ho dovuto mangiare roba scaduta da un po’, ma non sono ancora morto).
Ho instaurato un buon rapporto con i miei coinquilini in appartamento (una birra qua, una pasta là…), ho superato il tradizionale battesimo del fuoco locale (che consiste nel bere tanta birra quanto il tuo capo. Due litri di Astra a stomaco vuoto) e sto pian piano entrando nelle tradizioni locali.
Il gruppo di ricerca è molto affiatato e con il mio diretto superiore, Jurgen, mi trovo perfettamente a mio agio e lavoriamo benissimo assieme.
Gli altri sono un po’ riservati, diciamo che raramente prendono l’iniziativa di parlarmi (e purtroppo nemmeno io prendo l’iniziativa, visto che già non amo intromettermi nei discorsi altrui… figuriamoci se poi sono in tedesco!), ma conto, con un po’ di tempo, un po’ di fortuna e di aiuto dall’alto, di riuscire a non fare troppi danni nell’entrare a pieno nel gruppo.
Il problema qui sono gli orari.
A parte il già citato pranzo alle 11,15… Possibile che alle 17,00 qui smettano di lavorare?
Fosse da dire, ok, cominciano alle 9,00… NO! Cominciano alle 9,30, per una produttività totale di sette ore scarse.
Non che mi lamenti, ma poi non siamo noi Italiani gli scansafatiche?
Qui non devo abbassare la guardia, sennò in men che non si dica mi abituo e poi al mio rientro a Milano ti saluto!
Traendo le conclusioni: il primo mese è passato e ho risolto i problemi principali (mangiare, dormire, lavorare), ora posso dedicare i mesi che mi restano, che sono ben tre!, ad allacciare relazioni sociali.
Fatto questo, il resto sarà una passeggiata!
A questo punto non mi resta che il mio solito saluto:
Love & Peace a tutti!
A presto,
Bario
Annunci

One Response to “News from Hamburg, cap.2!”

  1. jacopo

    se però le 7 ore le lavore tutte quante senza mai fermarsi… 😉
     
    sono cmq felice che vada tutto bene…un pò qui ci manchi!!!! una festa dell\’oratorio sdenza Bario è un pò come un cielo senza stelle!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 🙂
     
    un saluto dalla splendida milano (sono in uni ora)…al prossimo intervento!!! 🙂 ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...