Darkwing Angel

Posted On 14 novembre 2008

Filed under Senza categoria

Comments Dropped leave a response

 
Su di una spiaggia lontana,
di fronte a un oceano di tristezza,
un angelo siede solitario,
osservando i suoi simili in alto nel cielo.
 
Forte è in lui il desiderio
di librarsi nell’aria con loro,
ma l’angelo sa che ciò non è possibile,
perché le sue nere ali non sanno volare.
 
Ma con un sorriso dolce,
di chi ancora non si è arreso,
l’angelo inizia a cantare.
 
Canta per chi non è più e per chi è appena venuto al mondo.
Per chi non può essere felice e per chi la tristezza non sa cosa sia.
Per chi è lontano da casa e per chi vorrebbe fuggire lontano.
 
E canta anche per me, che ora,
seduto sulla sabbia accanto a lui,
mi unisco al suo canto per tutti voi.
 
                                                                                                 (William S. Carter, Opere)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...