Triskel

Posted On 28 gennaio 2010

Filed under Senza categoria

Comments Dropped leave a response

 
"Un uomo è fondamentalmente costituito da tre sfere spirituali, che si riflettono in tre zone precise del suo corpo: la sfera del pensiero (testa), la sfera dei sentimenti (cuore) e la sfera dell’istinto (lombi). Il fatto che nel corpo siano disposte una sopra l’altra non dà importanza all’una piuttosto che all’altra, è invece necessario capire che le tre sfere devono agire in armonia tra di loro, altrimenti l’uomo si sente a disagio e persino il corpo può risentirne.
In alcuni casi, è tuttavia possibile che una sfera prenda il sopravvento sulle altre: il filosofo utilizza prevalentemente il pensiero, il poeta ha una predilezione per i sentimenti mentre il folle utilizza esclusivamente l’istinto. Questi esempi sono però solo delle aberrazioni: un uomo, degno di tale titolo, è in grado di usare contemporaneamente tutte e tre le sfere del suo essere per creare qualcosa di superiore, così come l’unione armonica del suono di più strumenti musicali compone un’orchestra.
Un simbolo che ben rappresenta questo concetto è il Triskel: la croce a tripla spirale in cui ogni braccio sostiene ed è sostenuto dagli altri:
 

Quando però le tre sfere sono in conflitto tra di loro, allora l’armonia viene distrutta, l’uomo smarrisce sé stesso e il suo triskel viene spezzato…"
 
(William S. Carter, Frammenti)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...